Kurt Eder e i suoi voli Back Country: l'intervista sulla rivista DHV-Info


Dopo la notizia del fantastico triangolo volato da Kurt Eder lo scorso 30 marzo (grazie al quale ha guadagnato 331,16 punti nell’Xcontest), la rivista tedesca DHV-info ha pubblicato un articolo in cui il pilota spiega i suoi voli Back Country e consiglia i migliori siti per volare “dal cortile di casa sua”. Kurt, che spesso scappa dalla folle del Sud Tirolo, ama praticare Hike&Fly con il suo Peak 4 – e presto con il suo Klimber P.

 
Nell’articolo descrive alcune aree che è solito esplorare, come la Vetta d’Italia, una montagna che può raggiungere in autobus e che risale partendo da casa. Il dislivello è di oltre 1000 metri e Kurt ci impiega circa 2-3 ore, in base alla quantità di neve presente. Il decollo generalmente è ancora coperto di neve a giugno, e questa salita è la prima avventura del giorno. Poi tutto quello che deve fare è volare un triangolo e atterrare nel giardino di casa. Lo scorso anno è riuscito a completare sei triangoli tra i 198 e i 262 km, aggiudicandosi il quinto posto nella classifica generale dell’XContest – e senza mai allontanarsi dalla zona in cui vive!
 
Kurt spiega la sua passione per le scalate in solitaria: "Sono già sottoposto a sufficiente stress al lavoro. Quando volo, voglio divertirmi da solo”. Alla domanda se teme che I suoi voli spettacolari possano attrarre altri piloti e creare affollamento in decollo risponde: “Non c’è alcun problema. In questo luogo esistono molte possibilità. Il prossimo anno sicuramente andrò alla scoperta di nuovi posti…”.
 
Leggi l’articolo completo (in Tedesco) sul numero 204 di DHV-info

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER